Viaggio della Memoria as 2016/2017

La Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Valeria Fedeli e la Presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane,  (Ucei) Noemi Di Segni, sono state ad  Auschwitz con oltre 100 studenti delle scuole superiori italiane, per l’annuale Viaggio della Memoria.

Ha aderito all’iniziativa anche il Consiglio Superiore della Magistratura  rappresentato dal Vice Presidente Giovanni Legnini e da una delegazione di componenti del Csm.  Presenti anche l’Ambasciatore Sandro De Bernardin, capo delegazione IHRA - International Holocaust Remembrance Alliance, e Tomasz Orłowski, Ambasciatore della Repubblica di Polonia in Italia.  L'Istituto Leonardo da Vinci, che ha organizzato  il viaggio per conto del MIUR, ha partecipato con dieci studenti, accompagnati dalla DS, prof.ssa Irene De Angelis Curtis, dal DSGA, dott. Gianni Russo e dai docenti, Luigi Donato, Francesca Ripert e Angelina Cavallo.

Mercoledì 18 gennaio, il Viaggio è iniziato con la visita all’ex ghetto nazista di Cracovia ed è proseguito attraverso l’antico quartiere ebraico di Kazimierz. La  giornata si è conclusa con l’incontro istituzionale nella Sinagoga di Tempel, nel corso del quale è stato rinnovato il Protocollo d’Intesa tra Miur e Ucei, per promuovere percorsi didattici sulla Shoah nelle scuole italiane.

Il secondo giorno i ragazzi hanno visitato il campo di sterminio Birkenau e il Museo di Auschwitz

 

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy & Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.